La co-rappresentante USA Tina Fields e il rappresentante australiano Geoff Berry sono due dei firmatari dell’International Scholars Warning on Societal Disruption and Collapse, avviato dal Dr. Jem Bendell dell’Università della Cumbria, Regno Unito. Più di 500 studiosi e scienziati provenienti da oltre 30 i paesi hanno espresso la loro preoccupazione in questa lettera pubblica.

Alcuni sono stati anche invitati, come relatori, a esprimersi in un video con la loro dichiarazione. Dr. Fields appare al minuto 1:07. Https://youtu.be/f0frHoqXLB0

Quello degli studiosi internazionali “è un chiaro avvertimento sulle possibilità di collasso della società e di precipitazione degli eventi. Questi argomenti non possono più essere evitati in una”conversazione educata” con la scusa di non voler turbare le persone. Ciò di cui non si discute, non lo si capisce, e se questa è una possibile realtà che tutti dobbiamo affrontare, allora è imperativo che ci permettiamo di parlarne”.

Puoi impegnarti ulteriormente su http://www.ScholarsWarning.net

Post sul blog di Jem Bendell sull’iniziativa, incluse ulteriori risorse a cui attingere:

Un grazie agli oltre 500 scienziati e studiosi per il loro coraggio nei confronti della disgregazione e del collasso della società.

Let us hail over 500 scientists and scholars for their courage on societal disruption and collapse

Previous articleCall for articles
Next articleCome un filo che riconnette: riconoscersi natura!
Zselyke Molnos
Having degrees in biology, ecology and psychology and working with ecopsychology since 2013, I'm the author of the book The Ecopsychological Paradigm and the founder and leader of the Ecopsychology Institute in Hungary. We've organised with our partners more than 70 ecopsychology events (workshops, presentations, forest bathing events, interviews and talks) and 5 Ecopsychology Conferences by now on themes like animal assisted therapies, forest bathing, the ecological self, the ecological paradigm and the perspectives of using ecopsychology in nature conservation.