Convegno IES – Spagna 2019

7 ° Convegno Internazionale di Ecopsicologia 2019

SIAMO NATURA
“Celebrazione della vita e buon vivere”

25 – 29 settembre 2019 – “Lobera de Gredos”, Avila, Spagna.

Come possiamo tornare all’identità dell’essere natura e prendere parte alla rete della vita?
Come possiamo tornare all’identità dell’essere natura e prendere parte alla rete della vita?
Come possiamo riconnetterci con la natura per riacquistare radici e gioia di vivere?
Che conoscenza ci portano le “culture della celebrazione della vita e del buon vivere”?

Abbiamo dimenticato che siamo natura e questo fatto causa la mancanza di radici, la debolezza emotiva e la sofferenza non necessaria negli esseri umani, così come i maltrattamenti nei confronti di altre specie viventi.

L’Ecopsicologia afferma che la fonte di questa sofferenza deriva dalla separazione che noi, l’homo sapiens, abbiamo stabilito da Madre Natura. L’Ecopsicologia aiuta gli esseri umani a ricordare “la nostra essenza”: che siamo Natura e che prendiamo parte; che siamo soggetti alle leggi naturali e anche a tutte le forme di vita. Questa informazione dimenticata chiamata “la saggezza della vita” è codificata nell'”inconscio ecologico” e la psicologia deve incorporare questo concetto nella mappa della psiche. Nelle parole di Theodore Roszak: “La base della mente è l’inconscio ecologico che, se rimosso, può condurre a un folle trattamento della Natura”.

Quando torniamo a sentirci parte della Natura, si attivata una spontanea sensazione di “biofilia”, che ci porta a prenderci cura della vita, creare e celebrare.

Cartel Congreso Per riassumere i contenuti proposti dal Convegno:

  • Riconnessione con la natura per recuperare le radici e la forza emotiva con un’enfasi sull’esperienza e l’immersione nella natura.
  • Riconnessione con la conoscenza delle nostre popolazioni indigene del sud Europa, le culture della celebrazione della vita, con i suoi valori di: cura e creazione, condivisione e collaborazione e celebrazione dei cicli di vita con arte e gioia.
  • Ispirazione nella visione del mondo ancestrale del “Buon vivere” di molte popolazioni indigene del Sud America e dell’America centrale, come Quechua, Guarani, Mapuche, Maya, ecc. E culture, sia passate che presenti, il cui modo di vivere è in armonia con leggi naturali e quindi, sostenibili.

OBIETTIVI DEL CONVEGNO

  • Pubblicizzare l’Ecopsicologia a livello internazionale e la “Scuola di spagnolo di Ecopsicologia della Spagna” a livello nazionale.
  • Creare uno spazio in cui è possibile condividere i diversi studi fatti sulla base dell’ecopsicologia teorica e pratica.
  • Avanzare nella ricerca, innovazione, evoluzione e coesione di questa disciplina.
  • Collaborare alla cura della terra.
  • Consolidare una rete collaborativa internazionale.

LE FOTO!

Grazie a Julianne Ski Arbor, fotografa ufficiale di IES, per il suo splendido lavoro sull’archivio fotografico. Ecco alcuni flash dell’evento (clic per ingrandire e poi ancora clic per ingrandire ancora di più):

 

PERSONE CERIMONIE

 



Preparati per il prossimo convegno!

Brasile  2021