Storia di IES


1° Convegno internazionale a Lignan, Valle d’Aosta, Settembre 2006

L’International Ecopsychology Society – IES è un’associazione senza scopo di lucro che riunisce professionisti di diversi settori, impegnati nella consapevolezza personale, relazionale e ambientale. Nasce a partire dalla Società Europea di Ecopsicologia – EES, che dopo una attività di 10 anni, ha avuto bisogno di cambiare nome per includere numerosi paesi non europei e per espandere la sua attività a livello più ampio.

La European Ecopsychology Society – EES – è stata fondata nel 2005 a Neuchâtel, in Svizzera, da un gruppo di psicologi e counselor, dopo un primo incontro informale a Perego (Lc) Italia, con Jorge Conesa Sevilla, e il gruppo italiano della Scuola di Ecopsicologia.
Il primo presidente di EES è stato Jorge Conesa Sevilla e la prima rappresentanza attiva è stata in Italia con la direzione della psicologa Marcella Danon. Dopo il primo congresso internazionale EES, nel 2006 – “Noi siamo la Terra!”, a Saint Barthelemy, in Valle d’Aosta, sono nate altre due rappresentanze: l’Uruguay, diretta dalla psicoterapeuta junghiana Teresita Dominguez, e la Grecia, diretta dalla psicoterapeuta Kleio Apostolaki. Nel 2007, Jorge Conesa Sevilla è tornato negli Stati Uniti e ha creato una sede EES in Wisconsin e nel 2008, il Messico è entrato a far parte di EES, con Flor Roura Morales.

Il secondo Convegno internazionale di EES, nel 2009 – “Networking Planet” – si svolge a Cerva (Valsesia), in Italia. In questa occasione Marcella Danon diventa Presidente di EES. La rappresentanza degli Stati Uniti si trasferisce alle Hawaii. Nel 2010 un gruppo di psicologi spagnoli viene in Italia per la formazione EES e Luz Dominguez e Enrique Repiso diventano rappresentanti EES in Spagna.

Al quarto Congresso Internazionale EES, tenutosi a Big Island, alle Hawaii, nel settembre 2013, entrano in EES l’Australia, con Geoffrey Berry, l’Argentina con Ezequiel Alvarez Vega, e il Porto Rico, con Yolanda Burgos; Teresita Dominguez diventa Presidente di EES.
Nell’aprile 2014, entrano il Brasile, con Marco Aurelio Bilibio, e il Cile, con Claudio Antonio Pereira. La crescita internazionale di EES prosegue col 5° Convegno internazionale di Ecopsicologia a Creta, in Grecia – “Nuove prospettive in Psicologia per un Pianeta che cambia” nel 2015, seguito dal 6°a Lavalleja, Uruguay “Biofilia e memoria ancestrale”, nel 2017 dove entra anche il Sudafrica, con Andrea Marais-Potgieter, e Kleio Apostolaki diventa Presidente. Il prossimo Convegno IES si terrà in Spagna nel 2019.

Nel 2016 la sede IES si trasferisce da Neuchâtel a Chiasso, vicino al confine italiano, in Via Valdani. Nel 2018 IES diventata associazione professionale di Ecotuner, professionisti dell’Ecopsicologia applicata.

 

DAL NOSTRO ALBUM

September 2015 – Amari, Creta,  Grecia – quinto Convegno EES – Decidiamo di trasformarci in IES ì!
Marcella Danon (Italia), Marco Aurelio Bilibio (Brasile), Teresita Dominguez (Uruguay), Ezequiel Alvarez vega (Argentina),  Claudio Antonio pereira (Cile), Enrique Repiso and Luz Dominguez (Spagna), Kleio Apostolaki (Grecia).

Gennaio 2006 – Lignan, Valle d’Aosta,  Italia – Preparando, già a gennaio, il primo Convegno EES
Qualcuno dei fondatori di EES : Marcella Danon, Mario Lorenzetti, Bruno Gentili, Jorge Conesa, Lea Carlotta Boratto.

SEttembre 2006 – Lignan, Valle d’Aosta,  Italia – primo Convegno EES
1. Teresita Dominguez, Jorge Conesa, Marcella Danon 2. e Kleio Apostolaki: i primi 4 rappresentanti nazionali: Uruguay, Usa, Italia e Grecia. 3. Velleda Rio e Renzo Rossin.


Cynthia Brunold Conesa, un’altra fondatrice, insieme a Jorge Conesa e Mario Lorenzetti – Osservatorio di Lignan (Saint Barthelemy – Aosta Valley).

 

 
Vuoi entare anche tu a far parte della nostra associaione?
Associati a IES!